Ricordo del prof. Carlo Marchegiani

Oggi, 7 Agosto 2019, alle ore 15, nella Chiesa di Santa Teresa d’Avila, Corso d’Italia, Roma, sarà celebrata la S. Messa “in corpore presenti” del compianto Prof. Carlo Marchegiani, già Professore Ordinario di Chirurgia Generale e Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia d’Urgenza dell’Università di Chieti .

Il Prof. Carlo Marchegiani cominciò la sua carriera di Assistente Ordinario a Perugia nel 1957, ritornò a Roma con i Professori Marcozzi e Di Matteo nel 1960, dal 1965 al 1986 fu Assistente Ordinario e Aiuto nell’Istituto di III Clinica Chirurgica del Policlinico Umberto I di Roma.

Nel 1986 vinse il Concorso a Cattedra di Chirurgia Generale all’Università di Chieti, dove rimase fino alla quiescenza, nel 2000.

Personalità di grande cultura e umanità, è stato anche un ottimo divulgatore scientifico, avendo tradotto in Italiano il Bailey, di Chirurgia d’Urgenza, e avendo collaborato con il Prof. Giorgio Di Matteo all’Edizione Italiana di “Surgical Clinics of North America”.

Lo ricordiamo per la sua affabilità, disponibilità, eleganza e signorilità.

Commenti (...)

  1. Paolo Miccoli 7 Agosto 2019 Rispondi

    Ebbi il piacere di conoscere Carlo quando insieme vincemmo il concorso nazionale del 1986. Ne scaturì una bella amicizia durata a lungo e senza ombre. Ho sempre apprezzato la sua arguzia , intelligenza e cultura. Addio caro amico.

  2. Adelchi Croce 8 Agosto 2019 Rispondi

    Personalmente non ho avuto modo di conoscerlo a fondo essendoci incontrati a Chieti solo nel periodo 1994-2000 ma ricordo una persona amabile, corretta e signorile.

  3. Conoscevo Carlo dal ’71 quando, da studente interno, entrai in Istituto. Il rapporto fu sempre ottimale. Dal ’92, quando arrivai a Chieti, l’ho rincontrato: abbiamo condiviso gradevolissimi momenti conviviali insieme con Salvatore Stella. Li ricordo con nostalgia. Carlo era persona corretta, signorile, colta. Un Amico. Ciao Carlo.
    luciano corbellini

Lascia un commento

I commenti sono riservati ai membri in ruolo e fuori ruolo del Collegio.

*