Votazioni SIC 15-17 ottobre 2020

Carissimi,

dopo la pausa estiva ed una difficile ripresa legata sempre alle vicende Covid, occorre anche proseguire nei nostri impegni in seno alla Società Italiana di Chirurgia.
In particolare, dobbiamo designare e candidare i 4 Consiglieri Universitari, che affiancheranno Francesco Basile insieme ai Colleghi Ospedalieri, come da Regolamento.
Ho opportunamente sentito Paolo De Paolis per complimentarmi del suo video diffuso in rete, nel quale invita i Soci SIC alla più ampia partecipazione ai lavori congressuali e alle votazioni, ma anche per rappresentargli la mia meraviglia in merito ad un modulo prestampato fatto circolare dall’ACOI, nel quale i singoli soci, compilandolo, chiederebbero il differimento delle elezioni.
Credo di interpretare il pensiero di tutti nel respingere imposizioni pregiudiziali e opposizioni a percorsi differenti dallo Statuto provenienti dall’esterno della SIC, attraverso gruppi o società scientifiche.
Poiché in un momento storico così difficile occorre invece che nel ricambio di rappresentanza, seppure nella tradizionale continuità, la Società Italiana di Chirurgia vada avanti con la massima energia e con gli indirizzi più opportuni.
Ho preso pertanto impegno a comunicare l’elenco dei nostri candidati per la  prossima riunione del Consiglio Direttivo SIC, che si terrà  venerdì 18 settembre alle ore 10 e che prevederà appunto all’OdG le candidature ed i membri del seggio elettorale.
Vi informo quindi che ad oggi si sono proposti i seguenti colleghi:
Sergio Alfieri
Ugo Boggi
Piergiorgio Caló
Mario Testini.
A questo punto, rendendomi conto della contingente difficoltà a convocarvi in presenza, organizzerei una riunione telematica all’inizio della prossima settimana per procedere alle votazioni.
La procedura potrebbe essere semplificata, e quindi non onerosa dal punto di vista economico, se le candidature rimanessero solo queste, poiché corrisponderebbero al numero degli eleggibili.
Darei quindi come limite lunedì 14 settembre alle ore 14 per avanzare eventuali ulteriori candidature ed organizzarci di conseguenza nel più breve tempo possibile.
Confido nel vostro senso di appartenenza per la più ampia partecipazione al 122. Congresso (15 e 16 ottobre on air ed il 16 ottobre in presenza) e quindi alle votazioni (il seggio elettorale sarà allestito presso la sede della SIC il 15 e 16 ottobre e nella mattina del 17 ottobre nella sede dell’Assemblea), dando il migliore segnale del ruolo universitario in seno alla SIC.
Un forte abbraccio

Ludovico Docimo

Commenti (...)

  1. Luigi Zorcolo 11 Settembre 2020 Rispondi

    Grazie Ludovico.
    ottimi candidati. Sono sicuro che ci sapranno rappresentare al meglio

  2. Paolo Del Rio 12 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Ludovico

    Concordo pienamente con quanto hai scritto. I 4 candidati ci sapranno rappresentare al meglio come Consiglieri Universitari.

  3. Andrea Renda 12 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimo Ludovico, i nomi proposti vanno ,a mio avviso, bene;  ancora meglio, sempre a mio avviso, sarebbe stato attingere ( in tutto od in parte) al  CD del Collegio, presidente incluso. Consiglierei inoltre di regolarizzare per tempo la propria quota SIC in modo da velocizzare le operazioni di voto.   Agli attuali componenti il direttivo SIC ( incluso il presidente eletto)suggerisco di candidarsi tutti a componenti del seggio. E’ bene che non ci siano soci “ esterni”.  Votero’ i nomi che deciderai anche se , al momento ,non so se saro’ abilitato alle votazioni  della riunione telematica del Collegio. Un abbraccio a tutti. Andrea

  4. Vito D'Andrea 12 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Presidente,

    i Colleghi Alfieri, Boggi, Calò e Testini sono di alto profilo chirurgico e scientifico e rappresentativi del Centro Italia ( Alfieri ), del Nord ( Boggi ), delle Isole ( Calò) e del Sud ( Testini).

    Meglio di così non avresti potuto esprimere la tua autorevole e gradita opinione.

    Li sosterrò con tutti il mio impegno e la mia passione!

    Love!

    Vito D’Andrea

     

     

  5. Pietro Forestieri 12 Settembre 2020 Rispondi

    Cari Amici,

    sui Colleghi nulla da eccepire e tutto sarebbe semplificato se rimanessero solo questi.

    Trovo da eccepire molto, invece, sulle modalità di votazione, a prescindere dalle difficoltà che, inspiegabilmente, trovo ad iscrivermi al Congresso.

    Se ho ben capito il 15 e 16 Ottobre si voterebbe presso la sede SIC e, quindi, sarebbe un voto riservato al 99,9% ai soli Soci romani. Il 17 si voterebbe nella sede dell’Assemblea, sempre a Roma, dove, per le difficoltà COVID i presenti saranno per almeno il 75% romano.

    Sono le votazioni della Società Italiana di Chirurgia o della Società Romana di Chirurgia ? Ciò anche senza voler pensare a facili colpi di mano …

  6. Renato Costi 12 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Ludovico,

    grazie per la tua azione e per il tuo puntuale aggiornamento. Direi che il profilo dei candidati sia indiscutibile e sono sicuro che rappresenteranno al meglio il Collegio. Non posso che condividere qualche perplessità nelle modalità di voto. Spero in ogni caso di essere a Roma in ottobre, anche perché vorrà dire che la seconda ondata, se ci sarà, sarà stata arginata adeguatamente.

    A presto

    Renato

  7. francesco carlei 12 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Ludovico

    concordo pienamente con la scelta dei nostri candidati, tutti di altissimo profilo

    Francesco Carlei

  8. Ludovico Docimo 12 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi,

    vi ringrazio per le lusinghiere opinioni, voglio solo chiarire che non sono candidature da me scelte, bensì proposte dai singoli colleghi; seppure certamente anche a me sembrino di alto profilo, geograficamente ben distribuiti ed adeguati al compito, oltre ad augurarmi che rimanendo tali semplificheremmo le procedure di voto.

    Carissimi Pietro ed Andrea, le vostre riflessioni sono giustissime e suggerisco anche io di proporsi e sollecitare la proposta a membro del seggio per i nostri colleghi e collaboratori, oltre a vigilare sulle modalità di accesso al voto per non limitare le votazioni ai soli romani.

    vi abbraccio

    Ludovico

  9. Mario Musella 12 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Ludovico, ottimi candidati, ma effettivamente condivido le preoccupazioni di Pietro Forestieri…

  10. condivido la scelta dei candidati, equilibrata e autorevole. Anche a me non è molto chiara la modalità di voto, ma farò di tutto per essere presente a Roma. Magari Ludovico potrebbe approfittare per organizzare un incontro informale con chi di noi riuscirà ad esserci.

  11. Paolo Carcoforo 13 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Ludovico,

    desidero innanzitutto ringraziarti per l’impegno costante che profondi e che caratterizza  da sempre la tua Presidenza. Esprimo in più la mia condivisione alla ” road map” che hai programmato  ed anch’io , come altri Colleghi hanno già fatto, manifesto il mio placet per i candidati il cui alto profilo è fin d’ora fonte di garanzia per tutti noi.

    un caro saluto a tutti!

    Paolo

     

  12. Nicola Avenia 14 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi il profilo accademico e la caratura umana dei colleghi che si sono proposti ritengo siano inequivocabili. E’ opportuno, quindi, che si faccia, tutti, uno sforzo per andare a Roma a sostenere chi dovrà affiancare il Presidente  Francesco Basile e rappresentare il Collegio in ambito SIC .

  13. Massimo Rossi 14 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Ludovico

    il profilo umano ed accademico dei quattro colleghi proposti è indiscutibile. Appoggio con convinzione la loro candidatura. Mi permetto di manifestare delle riserve sulla “modalita'” di votazione. Confido in una soluzione equilibrata e condivisa.

    Un abbraccio affettuoso a tutti

    Massimo

  14. Ludovico Docimo 14 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi,

    scaduto il termine per la presentazione delle candidature e rimaste in un numero corrispondente ai posti, vi ringrazio per averci facilitato le votazioni e per le parole di stima ai candidati.

    Organizzeremo riunione telematica giovedì 17 settembre alle ore 15.

    Un caro saluto a tutti

    Ludovico

  15. Silvestro Canonico 15 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi colleghi ed amici,

    intervengo solo ora nel dibattito (pur essendo l’unico insieme al Presidente Francesco Basile a rimanere nel prossimo Consiglio Direttivo della SIC, anche se con un ruolo formalmente “amministrativo”) per rispetto di tutte le posizioni. Mi preme tuttavia sottolineare come la realizzazione del Congresso (e delle relative votazioni nel nuovo CD) hanno rappresentato a mio avviso un grande e assolutamente non agevole successo per i seguenti motivi:

    Mantenimento della cadenza annuale del Congresso SIC, pur con le limitazioni imposte dall’epidemia COVID, cosa che in tutti i modi l’ACOI ha cercato di impedire (rinuncia al congresso congiunto, invito ai membri a non partecipare, ecc)
    Entrata in carica di Francesco Basile quale Presidente effettivo, cosa che si è tentato da parte di ACOI di rinviare a data da destinarsi

    Potrei aggiungere altro, ma tengo a sottolineare soltanto che mai come in questo momento è necessario dimostrare da parte della componente universitaria la massima compattezza, partecipando alla votazione con tutti i propri iscritti. Solo così potremo difendere la nostra storica e gloriosa Società e difendere il nostro ruolo.

    Ci vediamo giovedì, anche se da remoto. Un caro saluto a tutti

    Silvestro

  16. Pietro Forestieri 15 Settembre 2020 Rispondi

    In un periodo assolutamente eccezionale in cui deve prevalere l’interesse e la salute pubblici noi chirurghi, pragmatici per definizione, dovremmo dare prova di maturità. Se il numero dei candidati e’ eguale al numero degli eletti direi, in via eccezionale qual è il periodo, di procedere al rinnovo delle cariche per acclamazione.
    Se si insiste per le votazioni queste devono essere fatte soltanto nel giorno di effettiva presenza per dare eguale opportunità all’elettorato, regola basilare per una democrazia.

  17. Riccardo Rosati 16 Settembre 2020 Rispondi

    Buongiorno a tutti, vorrei un chiarimento per favore.   Mi risulta che ACOI abbia richiesto un rinvio delle elezioni non del subentro in carica come Presidente del prof. Basile.   Corretto?

    Grazie

    RR

  18. Silvestro Canonico 17 Settembre 2020 Rispondi

    Caro Riccardo,

    hai ragione riguardo all’insediamento di Basile. Tuttavia il rinvio delle elezioni lascerebbe scoperto il ruolo di Presidente Eletto, che da tradizione e gentleman agreement spetterebbe agli ospedalieri, e soprattutto ridurrebbe consistentemente la durata del mandato dei consiglieri neo-eletti.

    Cordiali saluti

  19. Francesco Pisani 17 Settembre 2020 Rispondi

    Concordo  con l’ ottima scelta dei colleghi candidati

  20. Riccardo Rosati 17 Settembre 2020 Rispondi

    Grazie Silvestro per il chiarimento.   Se il prof. Basile può dunque entrare regolarmente in carica non vedo quindi grandi problemi a rimandare le elezioni al prossimo anno, a maggior ragione essendo la carica di Presidente Eletto ad appannaggio dei colleghi ospedalieri.   Questo a mio avviso eviterebbe sterili e inutili polemiche, considerando appunto il periodo particolare che stiamo vivendo vista la situazione COVID che a tutto dovrebbe farci pensare tranne che a raggiungere apposta per delle votazioni la sede del congresso.

    RR

  21. Silvestro Canonico 17 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimo Riccardo,

    penso che tutto ciò sarà oggetto di dibattito oggi nella riunione telematica del Collegio

     

  22. Andrea Renda 17 Settembre 2020 Rispondi

    Penso che le votazioni non vadano assolutamente rinviate inclusa l’elezione del presidente 2022-24 (osp). Non e’ mai successo nella storia della Societa’! Del resto e’ il motivo principale per cui il Congresso non e’ stato rinviato.  Facciamo tutti un sacrificio ed andiamo a Roma a proteggere la gloriosa Societa’ Italiana di Chirurgia . Un abbraccio Andrea

  23. Giovanni Ramacciato 17 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi amici

    mi complimento per la disponibilità dei candidati tutti di altissimo profilo scientifico e chirurgico.

    Cari saluti a tutti

  24. Riccardo Rosati 17 Settembre 2020 Rispondi

    Grazie Silvestro,

    io purtroppo oggi non potrò collegarmi ma immagino vi leggerò sul sito

    R

  25. Alfonso Barbarisi 17 Settembre 2020 Rispondi

    con piacere appoggio i colleghi che hanno dato lo loro disponibilità per il Consigli SIC e a cui sono andati sempre i sensi della mia stima. VEDIAMOCI A ROMA!

    cordiali saluti a tutti,alfonso

  26. Autore di questo articolo
    Ludovico Docimo 22 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi,

    Vi confermo che il CD SIC ha ratificato le nostre candidature ed ha confermato le date delle votazioni, che si svolgeranno regolarmente, anche se tuttora non sono state trasmesse le candidature ospedaliere, oltre che Andrea Renda  – cui siamo tutti grati per la disponibilità –  sarà presidente del seggio.

    Vi confermo anche che l’Assemblea del nostro Collegio si terrà il 16 ottobre alle 16.30 presso l’aula del piano attico del Dipartimento “Pietro Valdoni” della 1. Clinica Chirurgica del Policlinico Umberto I, ospiti di Giorgio De Toma.

    Ho ricevuto questa bella lettera di Mario Nano, che ancora una volta si dimostra di esempio per senso del dovere e dell’appartenenza, ed ho pensato di condividerla con tutti voi anche per trasmettergli tutta la nostra stima e gli auguri più affettuosi.

    “Caro Ludovico,

    Nonostante in 18 mesi abbia subito due pesanti interventi chirurgici e la attuale terapia non sia leggera, ho deciso di venire alla SIC per votare : la camera è già fissata e il biglietto del treno è già acquistato. Nonostante la mia attuale fragilità (tutti mi dicono che sono pazzo a venire a Roma) ritengo un dovere essere presente con il mio voto in un momento come questo. Grazie e a presto. Un abbraccio. Mario

     

    Prof. Mario Nano MD FACS

    Professore Ordinario f.r. di Chirurgia Generale

    Università degli Studi di Torino”

     

    Vi abbraccio

     

    Ludovico

  27. Antonio Di Cataldo 22 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimo mario,

    Carissimo Mario,

    sarà un piacere incontrarTi a Roma. Ho avuto il piacere di far parte del Direttivo SIC insieme a Te e ricordo i Tuoi autorevoli ed allo stesso tempo simpatici interventi, che denotavano l’alto spessore della Tua figura.

    A presto.

    Antonio Di Cataldo

  28. Mario Testini 22 Settembre 2020 Rispondi

    Grazie Ludovico e grazie a Mario Nano, che – qualora ce ne fosse bisogno – ha dimostrato la Sua grandezza di Uomo e professionista.

    Un abbraccio forte a Tutti,

    Vs M

  29. Giuseppe Pappalardo 23 Settembre 2020 Rispondi

    Complimenti ed auguri a Mario Nano che saluterò ,non potendolo abbracciare, durante l’assemblea del Collegio. Ci vediamo al Congresso. G.Pappalardo

  30. Silvestro Canonico 23 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi,

    mi permetto di ricordare a tutti che per poter votare bisogna essere in regola con i pagamenti delle quote sociali SIC. Sarebbe perciò opportuno che, per dimostrare anche numericamente il nostro peso in seno alla Società attraverso la partecipazione al voto, procediamo per tempo alla regolarizzazione delle nostre posizioni (la procedura telematica è abbastanza agevole), invitando anche i componenti dei nostri “gruppi” a fare altrettanto. Un caro saluto ed a presto

    Silvestro Canonico

  31. Pietro Forestieri 30 Settembre 2020 Rispondi

    Carissimi Amici,

    sul sito della SIC è stato praticamente cancellato lo Statuto !

    Vi è, inoltre, uno “Statuto e Regolamento” che non si sa cosa sia e che, peraltro, mi sembra difforme da una stampa in mio possesso del Regolamento approvato dall’Assamblea dei Soci a Roma 2018.

    Non vorrei che surrettiziamente si fossero prima apportate norme regolamentari contrarie allo Statuto e che, poi, queste fossero state ulteriormente manipolate.

    A domani.

    Cari saluti.

    Pietro

  32. Alfonso Barbarisi 30 Settembre 2020 Rispondi

    va subito verificato, ne dovrebbe sapere adeguatamente Silvio in qualità di Segretario, saluti alfonso

  33. Pietro Forestieri 8 Ottobre 2020 Rispondi

    Carissimi Amici,

    in data 1° Ottobre ho inviato una PEC alla Segreteria SIC per avere “il PDF dell’Atto notarile con le ultime modifiche, legalmente valide, apportate allo Statuto e comprensivo, quindi, di quello attualmente vigente”, chiedendo, peraltro, copia dei Verbali del CD, non essendo questi reperibili alla voce “Verbali” dell’Area Riservata.

    Molto cortesemente il Presidente De Paolis mi ha sollecitamente risposto assicurandomi l’invio di quanto richiesto (stranamente nell’accesso odierno nella risposta alla voce Messaggio firmato si legge “Il messaggio è stato alterato”).

    In ogni caso, oltre i Verbali perfettamente leggibili ancorché corposi, mi vengono inviati due PDF (“1COPIA AUTENTICA V.A. 16.10.2018” e “1verbale di deposito statuto”) illeggibili (“Errore durante l’apertura del documento. Il file è danneggiato e non può essere riparato”; “Nulla da fare sono proprio corrotti”). Faccio presente quanto detto con PEC del 3 Ottobre u.s., regolarmente consegnata e letta, a cui, però, non ho, ad oggi, ricevuto alcuna risposta.

    Fortunatamente, tramite un informatico della mia attuale Struttura, riesco a rendere leggibili i due documenti inviatimi, che risultano, però, perfettamente identici, nonostante la diversa denominazione. Non si tratta, peraltro, di un Atto notarile di modifica dello Statuto ma solo di un’autentica della copia del Verbale dell’Assemblea del 16 Ottobre 2018.

    La lettura di questo è, per certi versi, illuminante e disarmante, per altri.

    “Assume la Presidenza norma di Statuto il Prof. Marco Montorsi, che dopo aver constatato la regolare convocazione dell’Assemblea e la presenza dell’Organo Amministrativo e la presenza di n. 3400 associati …” (???!!!).

    Viene, nella pagina successiva, ribadito che “abbiamo ad oggi 3400” iscritti”.

    Nello stesso “nuovo” Statuto, all’Art. 13 si recita: “Per modificare lo Statuto occorre la presenza di almeno tre quarti degli associati e il voto favorevole della maggioranza dei presenti”. Avrebbero dovuto, quindi, partecipare all’Assemblea 2550 associati. Fin qui ci siamo, ve ne erano 3400 !!! Avrebbero dovuto votare a favore 1276 presenti. La lettura del Verbale, ai punti 8 e 9 dell’O.d.G. “PROPOSTE MODIFICHE REGOLAMENTO” e “PROPOSTE MODIFICHE STATUTO”, ci illumina al riguardo.

    Le modifiche di Statuto riguardavano essenzialmente alcune norme editoriali, la durata del periodo delle cariche elettive e l’abolizione della figura del Past President.

    “Questo per quanto riguarda lo statuto del quale chiederei una formale approvazione. Favorevoli? Contrari? Astenuti? Lo statuto è approvato” (???!!!). Applausi

    Per le “piccole modifiche nel regolamento viene di nuovo chiesto “all’assemblea una votazione. Favorevoli? Contrari? Astenuti? Approvato” (???!!!). Applausi.

    Per problemi familiari non potrò venire a Roma e me ne scuso con Voi tutti. In particolare con Sergio Alfieri, Ugo Bocci, Piergiorgio Calò e Mario Testini, a cui non potrò dare il mio voto come avrei voluto. Anche perché sarei venuto solo per questo e per rivedere Amici e Colleghi, non certo per partecipare ad Assemblee farse.

    Cari saluti a tutti.

     

     

     

     

  34. Achille Gaspari 9 Ottobre 2020 Rispondi

    curioso il testo che abbiamo letto. Se esistono imprecisioni devono essere corrette.

    Se esistono falsità invece esiste un codice……..

Lascia un commento

I commenti sono riservati ai membri in ruolo e fuori ruolo del Collegio. La visibilità dei commenti è pubblica.

*